nostalgia

DSC_0347_1.JPGLa nostalgia è il dolore del ritorno.
E’ la ferita del marinaio che guarda verso la riva, senza riconoscere la sua terra.
E’ Ulisse che viene sbattuto lontano dall’abbraccio di Penelope.
E’ il desiderio della carezza della tua mamma, che ti coglie anche quando già sei nonno.
E’ il bisogno di casa, mentre attorno sono macerie.
E’ il ricordo offuscato di un viso, di un paesaggio, di una strada che ti assale quando ti raggiunge un odore famigliare.

E’ il sentimento dell’assenza, della distanza, del non più raggiungibile.
E’ spesso sorella del Rimpianto, del non fatto, del non detto, del non risolto.
E’ negazione.

Nel giorno del ricordo dei morti, è possibile che il vissuto di molti sia questo.
Reso più insopportabile dall’odore di incenso e crisantemi, dalla folla che spinge nei cimiteri, dai rituali troppo lunghi e impersonali.
Tu avresti voglia di ritrovare i tuoi, di cari; nel silenzio, nell’intimità, nella confidenza.
Di recuperare un pò di tempo assieme, di goderne ancora la presenza.

Io, ancora una volta, mi ritrovo a cercare i nonni che ho conosciuto e amato.
E, lontana dalle tombe, ringrazio per gli orti, dove ritrovo nonno chino, e per il caffè, che lui mescolava fino a spanderne, ogni volta, un goccio sulla tovaglia.
Benedico per la pesante seggia di nonna, che la sosteneva nei sonnellini davanti al fuoco, fino all’ultima volta in cui ha chiuse le palpebre, con le mani incrociate sul grembo.

Oggi mi accoccolo sulla sua sedia, e lascio scorrere qualche lacrima, che scivola fino alle labbra tese in un sorriso. Non c’è più nostalgia, qui dove è la Presenza.

Annunci
nostalgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...